Mass Effect Original Soundtrack


Mass Effect Original SoundTrack

La colonna sonora ufficiale del primo Mass Effect include 37 tracce che ti riportano dentro l’epica avventura del Comandante Shepard e la sua battaglia disperata contro Saren e la Sovereign.
Rivivi tutti i momenti della storia, da Eden Prime ad Ilos, dalla battaglia contro il Thorian all’assalto finale sulla Cittadella.

Acquista i brani da iTunes
Acquista l’album da Amazon.com


 
RILASCIO: 20 Novembre 2007 STILE: AMBIENTALE, ELETTRONICA, CLASSICA
N.CATALOGO: SE-2041-2 COMPOSITORI: Jack Wall, Sam Hulick, Richard Jacques, David Kates.
FORMATO: 1 CD Audio, MP3 Download
TRACCE: 37 DURATA: 01:15:44
LABEL: Sumthing Else Studios
  1. Mass Effect Theme – 2:21
  2. The Normandy – 1:35
  3. Eden Prime – 1:34
  4. Battle At Eden Prime – 1:22
  5. Saren – 2:00
  6. The Citadel – 1:44
  7. The Presidium – 1:31
  8. The Wards – 3:13
  9. Criminal Elements – 1:56
  10. Spectre Induction – 1:54
  11. Liara’s World – 2:35
  12. A Very Dangerous Place – 2:40
  13. Feros – 1:34
  14. Protecting the Colony – 1:55
  15. The Thorian – 3:12
  16. Noveria – 2:13
  17. The Secret Labs – 2:39
  18. The Alien Queen – 1:44
  19. Fatal Confrontation – 1:08
  20. Saren’s Base – 1:37
  21. Breeding Ground – 3:46
  22. Virmire Ride – 1:40
  23. Exit – 1:54
  24. Love Theme – 1:54
  25. Uncharted Worlds – 1:16
  26. Ilos – 1:38
  27. Vigil – 1:44
  28. Sovereign’s Theme – 1:18
  29. Uplink – 1:12
  30. Battling Saren – 1:38
  31. In Pursuit of Saren – 1:37
  32. Infusion – 1:29
  33. Final Assault – 2:01
  34. Victory – 0:50
  35. From the Wreckage – 1:54
  36. The End (Reprise) – 1:09
  37. M4, Pt. 2 – 8:17
Dal Booklet

Sin dai primi stadi del suo concepimento, Mass Effect voleva essere un’opera originale sul futuro, ispirata dalle grandi esperienze science fiction del passato.
La sintesi di originalità e familiarità richiedeva una colonna sonora veramente unica, con obiettivi ambiziosi e sfide senza precedenti.

Era necessario il potere tuonante e la sfera emotiva di una Orchestra.
Allo stesso tempo, quel suono classico si sarebbe intrecciato con temi rievocativi dell’elettronica anni 80, con strumenti sintetici conferendogli complessi strati ed un’atmosfera ambientale e futuristica.

Mentre gli aspetti elettronici avrebbero riflesso la fredda presenza delle forme di vita sintetiche nell’universo di Mass Effect, gli strumenti classici, con le loro performance ardenti, avrebbero rappresentato l’emozione pura e lo spirito indomabile dell’umanità.
Ed insieme a questi elementi familiari avrebbe creato un’esperienza musicale fresca e originale – La quale è inconfondibilmente Mass Effect.

E’ stata una sfida audace, ma avendo lavorato con Jack Wall precedentemente alle score per Jade Empire, sapevamo che avesse la rara combinazione di visione, talento e confidenza per tirarla fuori.
Jack, insieme al proprio team con Sam Hulick, Richard Jacques e David Kates ha finito per creare un’arrangiamento musicale sbalorditivo, il quale sono veramente fiero di presentare in questo disco.

Abbiamo anche incluso l’incredibile traccia “m4 part II”, tema dei crediti di Mass Effect dei Faunts, la quale è stato scelta per la sua innata abilità di sintetizzare l’esperienza di Mass Effect
attraverso i suoi testi e l’enorme potenza melodica.

Spero che apprezziate questa musica tanto quanto me.

– Casey Hudson, Direttore del Progetto

Dopo aver concluso l’arrangiamento di Jade Empire, non vedevo l’ora di scoprire cos’aveva in serbo BioWare.
Quando vidi i primi bozzetti di Mass Effect restai sbalordito dalla bellezza, l’atmosfera e la tecnologia
dietro a tale epopea.

Componendo le score, sono stato fortunato a lavorare con alcuni talenti davvero speciali, certamente Casey Hudson ed il team di sviluppo, oltre ai tre compositori che hanno collaborato con me sulla musica.

Quando, per la prima volta ho ascoltato “Uncharted Worlds” di Sam Hulick, ero ipnotizzato.
Per il mio orecchio, quello era il modo in cui Sam poteva lavorare con gli strumenti elettronici per creare intrecci di suoni ultraterreni.
La nostra collaborazione sulla colonna sonora di “Mass Effect” agli inizi del suo coinvolgimenti, ci ha permesso di
connettere insieme le tracce in maniera coesiva.

Fra le varie, Hulick ha anche scritto “Sovereign’s Theme”, il quale mi da i brividi ogni volta che sento i cori oscuri e profondi dare a quella creatura aliena la sua vera voce.

Richard Jacques, un amico e collega da molti anni, è entrato nel progetto vicino alla fine per aiutare me e Sam con i filmati. Per anni ho ammirato il lavoro di Richard in progetti come Headhunter e Starship Troopers.
Potete ascoltare la qualità e lo stile emotivo della sua musica in tracce come “The Citadel” dove unisce sapientemente il tema di “Mass Effect” e “The Presidium” per creare uno dei momenti musicali più memorabili di Mass Effect.

Anche David Kates, un talentuoso compositore e uno dei miei più carissimi amici, si è unito alla fine del progetto per aiutarmi con la musica del finale.
Abbiamo scritto insieme i combattimenti finali e lui ha confezionato alcuni filmati con grande cura ed una mano esperta.
David è una di quelle persone sulle quali puoi contare per realizzare ogni volta lavori di alta qualità.

Lavorare con tutti questi incredibili talenti è stata una bellissima esperienza. Mi è piaciuta in particolare la natura collaborativa nel guidarli delicatamente attraverso una visione univoca, lasciando che il loro processo creativo andasse dove nessun compositore potesse portarlo.

Quando ascolto questa colonna sonora dall’inizio fino alla fine, apprezzo molto la visione dell’arrangiamento che Casey ha proposto sin dall’inizio.

Grazie per l’ascolto!
– Jack Wall, Capo Compositore